★ Ercole II dEste - ebrei portoghesi ..

                                     

★ Ercole II dEste

Ercole II deste, fu il quarto duca di Ferrara, Modena e Reggio.

Egli è venuto al potere nel 1534, e vi rimase fino alla sua morte avvenuta nel 1559. La moglie renata di Francia, figlia di Luigi XII re di Francia e la duchessa Anna di Bretagna. Fece di Ferrara un importante centro culturale e questo è anche per la diffusione della riforma protestante in Italia, per la creazione di questo attrito con la Chiesa. Con il papa e la Francia, nel 1556, ha combattuto in Spagna, ottenendo una pace separata nel 1558. Suo fratello, il cardinale Ippolito II deste, costruita la celebre Villa deste a Tivoli.

                                     

1. Biografia. (Biography)

Il figlio di Lucrezia Borgia, Ercole, nato il 4 aprile 1508, e suo padre, Alfonso era a Venezia. Secondo un cronista dellepoca, Filippo Conti, durante i festeggiamenti per la nascita della città si è verificato, molti incendi e danni.

Dalla madre, Ercole era un nipote di papa Alessandro VI e Cesare Borgia, e cugino di Francesco Borgia. Per Via paterna, era il nipote di Isabella deste e il cardinale Ippolito deste. I suoi fratelli erano Ippolito II, arcivescovo di Milano e poi cardinale, Leonora, la sorella e Francesco, marchese di Massalombarda. Aveva anche fratellastri, tra cui Rodrigo daragona, e forse Giovanni Borgia, infans Romanus.

Per convenienza politica, nel mese di aprile 1528 ha sposato renata di Francia, la seconda figlia del re di Francia Luigi XII e Anna di Bretagna. Il matrimonio è stato celebrato a Parigi, nella Sainte-Chapelle, e Renata ricevuto da Francesco di Francia, una notevole dote e molti pensioni. Ercole divenne duca di Chartres, il conte di Gisors, e signore di Montargis. La prima figlia, Anna, nato nel 1531, e che sposò Francesco, duca di Guisa, seguito da Alfonso nel 1533, Lucrezia, nel 1535, che sposò il duca di Urbino Francesco Maria II della Rovere, Eleonora e Luigi.

                                     

1.1. Biografia. Il duca di Ferrara, Modena e Reggio. (The duke of Ferrara, Modena and Reggio)

Nel 1534, succeduto a suo padre e divenne duca, che nel mese di ottobre. Durante i primi anni destreggiò tra le pressioni di spagnolo e francese, sfruttando, in particolare, la relativa tranquillità, a causa della predominanza di spagnolo di quel periodo, anche se molte delle sue relazioni personali, la cravatta, la sua più nella corte francese. Si trovò anche sotto la pressione della curia papale che ha spinto per il ban dalla sua corte sospetto di eresia, Giovanni Calvino a Ferrara nel 1536. In particolare, Renata, dopo alcuni della sua corrispondenza con un protestante, è stato accusato di essersi convertito al protestantesimo, nonostante la presenza di uno speciale tribunale dellInquisizione di Ferrara. Hercules ha presentato le accuse di eresia contro la moglie di re Enrico II di Francia e allinquisitore Hor nel 1554, in seguito, aveva confessato, senza subire conseguenze.

Ha continuato nella politica di tolleranza verso gli ebrei fuggiti dalla Spagna e anche grazie a loro, ha aperto la città a nuove imprese. In precedenza, Ercole era riuscito a risolvere un altro conflitto con il papato, derivanti dalla sua riluttanza a concedere la riscossione delle imposte per le lotte contro i turchi. Paolo III fu per questo quasi disposto a scomunicarlo: non è arrivato in tempo solo grazie allaccordo siglato nel 1539 da Francesco, fratello di Ercole, che ha comportato il pagamento di 180.000 ducati doro, alla curia.

Nel 1556, Ercole lati con papa Paolo IV, e con la Francia contro la Spagna, essendo al comando della lega in funzione antimperiale. Ma dopo che hai mostrato interesse dei francesi a Napoli, Ercole dismise laccordo perché desiderava che Enrico II di Francia in carica di Milano. Attraverso la mediazione di Cosimo de Medici, fece un accordo con gli spagnoli del 18 maggio 1558, che gli ha permesso di mantenere intatti i suoi domini.

Il tribunale di Ferrara di Ercole II rimase un importante centro culturale, non solo per la diffusione della Riforma in Italia, attraverso lappoggio di sua moglie, Renata, ma anche per il patrocinio.

Con lui non è cambiato, la politica ducale nei confronti degli ebrei sefarditi che erano stati espulsi dalla Spagna e il Portogallo, e che avevano trovato rifugio nella città di Ferrara dal tempo di Ercole I deste. In concordanza con il pensiero di Giovanni Pico della Mirandola, Ercole II creduto in un dialogo fecondo tra la dottrina della religione ebraica e cristiana.

Rapporti con la Santa sede sono stati al centro della sua politica, sempre attenta a mantenere il ducato in equilibrio e in buoni rapporti con le grandi potenze nel campo in Italia e in Europa. Due aspetti, tuttavia, a dispetto di altri sforzi, risultò negativa, tali rapporti: sua moglie, Renata di Francia, troppo vicino alle tesi calvinisti e benvenuto per gli ebrei. Il successore di Alfonso II, su precise richieste da Roma, ha ritirato la madre di Ferrara, quindi questo potenziale problema è stato superato, ma è successo lo stesso con la politica del Este famiglia di ebrei. La morte di Alfonso II e quindi, anche per lassenza di eredi legittimi, fu decretata la devoluzione del ducato allo Stato pontificio.

                                     

2. Seme. (Seed)

Ercole e Renata aveva cinque figli:

  • Luigi.
  • Lucrezia, Dicembre 16, 1535-1598.
  • Alfonso II, divenne duca di Ferrara, succedendo al padre.
  • Eleonora 1537-1581.
  • Anna è stata una richiesta da parte di Enrico II di Francia, il suo preferito, ma ha sposato Francesco di Guisa diventando la duchessa dAumale poi Così tanto. Parigi non condividere le scelte religiose della madre, anche quando tornò in Francia. Dopo luccisione del suo primo marito, sposò in seconde nozze Giacomo di Savoia-Nemours, diventando la duchessa di Nemours e del Genevese. È stato una delle maggiori figure della corte di Francia tra il regno di Enrico II. e di Enrico IV.
                                     

3. Arte. (Art)

Ercole II è stato raffigurato in una scultura di Prospero Sogari Spagnol, detto il Clemente. Il lavoro, un busto in marmo con base, è stato costruito su commissione del duca, su raccomandazione del fratello Ippolito.

Dosso Dossi, lo ritrasse in un dipinto allegorico, Ercole e i pigmei, intorno al 1535.

Leffige del duca appare in molte monete e medaglie, come, per esempio, una medaglia di Pompeo Leoni nel 1554, o la medaglia, da parte di Pastorino Pastorini 1534.

Anche gli utenti hanno cercato:

deste, Ercole, alfonso, ercole, alfonso ii deste, dEste, Ercole II dEste, ercole deste, ercole ii deste, ebrei portoghesi. ercole ii deste, ercole ii d'este,

Dizionario

Traduzione

Libro Il principe fanciullo. Trattato inedito dedicato a Renata ed.

Zecche Italiane Reggio Emilia. Ercole II dEste. 1534 1559. Bagattino Cu. D Her II. Dux. Regi. IIII Testa a sn. R Regium Lepidi su quattro righe nel campo. Rif. FERRARA ERCOLE II DESTE 1534 1559 Testone Aste. Visione dinsieme delle monete: Ercole II dEste 1534 1559. Ferrara, Ercole II dEste 1534 1559, Scudo Aste Numismatiche. Ercole II dEste Эрколе II д’Эсте. Ercole II dEste – FERRARA NASCOSTA – Il portale turistico di Ferrara. Il busto e la sua superba base vennero realizzati dello scultore reggiano su commissione del duca Ercole II dEste il quale, dietro suggerimento del fratello. Donne nella Storia Renata dEste Ornella Mariani. Trattato inedito dedicato a Renata ed Ercole II DEste. Testo, introduzione e note. a cura di L. Felici. Studi e testi per la storia religiosa del Cinquecento, vol. 10.





FERRARA EMILIA ROMAGNA ERCOLE II DESTE Grossetto.

Acquista online il libro Il principe fanciullo. Trattato inedito dedicato a Renata ed Ercole II dEste di Filippo Valentini in offerta a prezzi imbattibili su Mondadori. Opera: Busto di Ercole II dEste Artista: Prospero Clemente Artsupp. Estensi Ercole II dEste. Ercole II dEste Ferrara, 4 aprile 1508 – Ferrara, 3 ottobre 1559 è stato il quarto duca di Ferrara, Modena e Reggio 1534 1559. Il ritorno di Ercole II alla Galleria Estense Profilo Donna Magazine. Le migliori offerte per Modena, Ercole II dEste 1534 1559 Scudo dOro del Sole, Buon BB NON COMUNE sono su eBay Confronta prezzi e caratteristiche​. ERCOLE II DESTE IV DUCA DI FERRARA 1508 1559 MEDAGLIA. ERCOLE II dEste. Primogenito del duca Alfonso I e della sua seconda moglie Lucrezia Borgia, nacque a Ferrara il 4 apr. 1508, riempiendo di gioia il padre. Aldobrandino II dEste – E. Ferrara al tempo di Ercole I dEste. Scavi archeologici, restauri e riqualificazione urbana nel centro storico della città. €75.00. Autore: Chiara Guarnieri a cura di.


Raccolta ANPB Varesi e Nomisma Aste Numismatiche 8.

Ercole II, figlio di Alfonso I e Lucrezia Borgia, è stato uno dei Duchi più longevi di casa dEste, con un governo di ben 25 anni, merito di una politica accorta, fatta. Italiano Ferrara Terra e Acqua. Ercole II dEste: Memore delle interminabili guerre in cui si era trovato immischiato il padre, Ercole II impostò il proprio governo alla diplomazia e alla prudenza,. Ercole II dEste Ferrara Terra e Acqua. Il codice Trivulziano 1440 si apre con la trascrizione di tre diplomi di Alfonso I, Ercole II e Alfonso II dEste rispettivamente datati al 1505, 1535 e 1562 a favore. Ercole II dEste Storia Rinascimentale. LAMMINISTRAZIONE DEGLI ESTENSI A FERRARA 4 Che la conquista del potere da parte di Azzo VII dEste oggi ricordato come Azzo Novello, nel 1240.





Il busto di Lucrezia dEste di Canova venduto allasta per 2.5 milioni.

Con Nicolò II dEste si confermò definitivamente il potere della casata. Il popolo A Nicolò successero nellordine i figli Leonello, Borso e Ercole. Leonello. Ercole II dEste 1534 1559 visione dinsieme delle monete. Costruire da Ercole II e affrescata grazie allapporto di Benvenuto Tisi di Alfonso II dEste ed utilizzato dagli estensi come dimora durante le. Alfonso II dEste, Duke of Ferrara: List of Dukes of Ferrara. Ippolito II dEste, Cardinale di Ferrara, era il figlio secondogenito di Lucrezia un ottimo diplomatico, fu educato insieme a Ercole, il primogenito erede del titolo. Il busto di Ercole II dEste dello Spani Ferrara Voci di una Città. Un mandato di pagamento sancisce lattribuzione allo scultore reggiano A oggi, non sono molti i ritratti marmorei a tutto tondo raffiguranti personagg.


Nuova pagina 2.

Modena, Ercole II dEste 1534 1559 Bianco da 10 Soldi Ag mSPL RARO i. Model. Condition Used. Warning: Last items in stock! Availability date: Tweet Share. MODENA Ercole II dEste, 1534 1559. Grossetto. FERRARA ERCOLE II DESTE 1534 1559 Testone 1534. D Busto corazzato Lotto 4 Asta Numismatica 77 Aste Numismatica Varesi. Alfonso II dEste MuseoFerrara. Acquista il libro Il principe fanciullo. Trattato inedito dedicato a Renata ed Ercole II dEste di Filippo Valentini in offerta lo trovi online a prezzi scontati su La. Ercole II dEste 1508 1559, il duca di Ferrara, Modena e Reggio. REGGIO EMILIA Ercole II dEste Scudo dOro 1534 59 Oro 3.11g. MIR.​1296 MB RARA. € 600.00. Codice prodotto: ART. ZEIN 129 32. Disponibilità: 1.


Ercole II deste Archivi Fer Quotidiano di Ferrara l.

Ferrara, Ercole II dEste 1534 1559, Scudo doro del Sole, Rara MIR 288 Au mm Lotto 9 Asta Aurora 17 Aste Numismatiche Aurora. Modena, Ercole II dEste 1534 1559 Bianco da 10 Soldi Ag mSPL. MODENA Ercole II dEste, 1534 1559. Grossetto. Ag gr. 1.89. Dr. HERCVLES II DVX MVTI IIII Busto corazzato a s. Rv. MONETA COMVNITATIS MVTINE Stemma​.





REGGIO EMILIA, Ercole II dEste 1534 1559 Scudo doro, con.

La nomina di Ippolito II dEste a cardinale in pectore il 20 dicembre 1538 da Ippolito dEste, allora ancora arcivescovo di Milano, Ercole II dEste e Renata di. Il principe fanciullo Trattato inedito dedicato a Renata ed Ercole II D. Ercole II dEste è stato il quarto duca di Ferrara, Modena e Reggio. Salì al potere nel 1534 e vi rimase sino alla morte, avvenuta nel 1559. La consorte fu Renata di Francia, figlia del re di Francia Luigi XII e della duchessa Anna di Bretagna.





Famiglia dEste. ECA Este Court Archives: il patrimonio artistico.

Italia, Ferrara, Ercole II dEste 1534 1559, Geronima Sacrata 1512 1520 Lotto 897 Asta 15 Bertolami Fine Arts. Italia, Ferrara, Ercole II dEste Bertolami Fine Arts Aste. Il busto fu realizzato da Prospero Sogari Spani detto il Clemente Reggio Emilia, 1516 1584, su commissione del duca Ercole II dEste 1508 1559 il quale,. Girovagando tra le Delizie Estensi PagineWebFerrara. Figlio di Ercole II e Renata di Francia, fu il quinto e ultimo duca di Ferrara, Modena e Reggio, dal 1559. Alfònso II dEste. Lotto 8 REGGIO EMILIA, Ercole II dEste 1534 1559 Scudo doro, con stemma e Cristo Tocca due volte per ingrandire Segui Precedente Lotto 8. RITRATTO DI ALFONSO DESTE DUCA DI FERRARA. Isola fu impresa del fratellastro di Ercole II, don Alfonso dEste, figlio di Alfonso I e di Laura Dianti e dunque zio del duca Alfonso II. Questa singolare creazione.


FERRARA – Le residenze dei Duca dEste patrimon.

Esegui il download di questa immagine stock: Ercole II dEste 1508 1559, il duca di Ferrara, Modena e Reggio. Museo: Rijksmuseum Amsterdam. P8BN49​. Medaglia in bronzo di Pompeo Leoni per Ercole II dEste Collezioni. Ercole II dEste 1534D1559 Scudo doro del sole, Ferrara, gr. 3.35, o 24.9 mm. D sole HERCVLES II DVX FERRARIAE IIII, stemma SPL. Busto di Ercole II dEste e base con lallegoria della Pazienza. La vicenda della Casa dEste, che ha governato Ferrara dal 1264 al 1598, si è Anna nacque il 16 novembre 1531 da Ercole II dEste che divenne duca di. Ferrara Ercole II dEste 1534 1559 1 2 Scudo Numismatica. Appartenuta al Duca Ercole II, allepoca non ancora cinquantenne, sculture, bronzetti, disegni, medaglie e monete dei Duchi d Este e una.





Gli Estensi Italiano Castello Estense.

Alfonso, figlio di Ercole II dEste e di Renata di Francia, fu sempre legato alla famiglia dorigine della madre e, sin da piccolo, visse per lunghi periodi presso la​. Milano, Archivio storico civico e Biblioteca Manus online. Numismatica Ivlia MODENA, Ercole II d Este 1534 1559 Sesino s.d. Alfonso II dEste Viaggi nel Testo Autori della letteratura Italiana. ERCOLE II DESTE IV DUCA DI FERRARA 1508 1559 MEDAGLIA UNIFACE 1554 opus Pastorino Ae mm. 80 D HER. Ferrara, Ercole II dEste 1534 1559 sesino MIR 302. FERRARA EMILIA ROMAGNA ERCOLE II DESTE Grossetto EUR 105.00. FOR SALE! FERRARA Ercole II DESTE 1534 1559 Grossetto Arg. busto del​. MODENA, Ercole II d Este 1534 1559 Sesino Numismatica Ivlia. 10 set 2018 Ercole II deste, padre di Anna dEste, sposo di Rentata di Francia.


Alfonso II dEste Histouring.

Il principe fanciullo. Trattato inedito dedicato a Renata ed Ercole II dEste è un libro scritto da Filippo Valentini pubblicato da Olschki nella collana Studi e testi. Ercole II deste, padre di Anna dEste, sposo di Rentata di Pinterest. Memore delle interminabili guerre in cui si era trovato immischiato il padre, Ercole II impostò il proprio governo alla diplomazia e alla prudenza,. Ercole Ii Deste Qui News toscanamedia Toscana Media News. Informazioni. Provenienza: Materiale: Bronzo, forata fusione. Dimensioni: diametro: 69 mm peso. grammi. Numero di inventario: MCA NUM 22892.


Ferrara al tempo di Ercole I dEste. Scavi archeologici, restauri e.

Signoria sotto Obizzo II dEste fin dal 1247 a lei si sottomettono Modena e Ercole I, Alfonso I. Ad Alfonso succedette il figlio Ercole II dEste 1508 1559,. Tivoli Ippolito II dEste: lascesa trionfale 1509 1539. chiudi. Scegli la modalità di visione. con il tlefono con un. Il principe fanciullo. Trattato inedito dedicato a Renata ed Ercole II d. E al Principe Elettore Gioacchino II di Brandeburgo, il 28 giugno del 1528 nella Sainte Chapelle di Parigi, Renata contrasse matrimonio con Ercole II dEste,.





Free and no ads
no need to download or install

Pino - logical board game which is based on tactics and strategy. In general this is a remix of chess, checkers and corners. The game develops imagination, concentration, teaches how to solve tasks, plan their own actions and of course to think logically. It does not matter how much pieces you have, the main thing is how they are placement!

online intellectual game →